Francesca Varagnolo

varagnoloFrancesca Varagnolo

Sbarra a Terra/Modern Jazz

Si forma a Milano, Roma, Parigi e New York, dove nel 1997 ottiene la borsa di studio presso la Steps e nel 2001 consegue la certificazione da Zena Rommett del metodo the Zena Rommett floor-barre. In televisione lavora come ballerina sulle reti Rai con le coreografie di A. Larghi e M. Levi, in Mediaset con Brian e Garrison e L. Zucchi. In teatro e’ nel corpo di ballo dei musical: “Francesco, il musical”, “A qualcuno piace caldo”, “Eppy”, “Dance”, “Promesse promesse”. In “Fame” ricopre il ruolo di Greta Bell, l’insegnante di danza! In “Eppy” e “Dance” e’ anche assistente alle coreografie nei riallestimenti.

La collaborazione con S. Bontempi, coreografo di “Promesse promesse” continua in “Profondo rosso” come assistente nell’allestimento.

E’ coreografa in “Tutte le donne di Bob” per la regia di R. Padovano, lo stesso di “Eppy”, ne “Le fiabe nella fiaba” di S. Nardini e ne “Il poeta e Mary” di e con Stefano Benni e Brenda Lodigiani.

Attualmente tiene corsi di modern, repertorio musical e zenarommett floor-barre a Milano e seminari di formazione e di aggiornamento per insegnanti e professionisti. E’ direttrice artistica e coreografa della compagnia “Eloise e loro” che ha come obiettivo principale la creazione di spettacoli senza barriere sia per il pubblico che per i performer.

Nel 2013 ha prodotto lo spettacolo “Filippo al circo”, scritto da Elisabetta Mauti, danzato, recitato in LIS (lingua italiana dei segni) e narrato in italiano. Studia il metodo Dancability con Paola Banone con la quale gia’ in “Filippo al circo” e’ iniziata una preziosa collaborazione per l’integrazione dei disabili nelle performance teatrali.